25 APRILE, SALA: VIETATA PROPAGANDA FASCISTA

Il sindaco non indietreggia sul 25 aprile e rilancia: non sarà tollerata nessuna propaganda che metta in discussione i valori della resistenza. Il riferimento è alla parata di Casa Pound e Lealtà Azione al campo 10 del cimitero Maggiore, dove sono sepolti i caduti della Repubblica Sociale Italiana. “Non si può impedire l’ingresso al Musocco – ha spiegato Sala – ma le forze dell’ordine vigileranno, pronte a intervenire  in caso di apologia del fascismo”. Da una polemica all’altra il sindaco è intervenuto anche sul contestato Cannabis day che il centrodestra chiede al comune di bloccare. Sala ha preso tempo dicendo che prima di vietare stanno facendo delle verifiche sull’iniziativa  ma che comunque non si potranno consumare prodotti non leciti nel nostro paese. Poi ha ammesso che anche lui, da giovane, ha provato a fumare uno spinello.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here