RICERCA CORPO SVETLANA, VERTICE IN PREFETTURA

La cercano nell’Adda ma anche tra i boschi e i fossati. Tutto il territorio viene scandagliato dalla forze dell’ordine. Continuano le ricerche di Svetlana, la 44 moldava che, per gli inquirenti, è stata uccisa dal marito, Nicola Pontiggia prima di suicidarsi all’interno della ditta dove lavorava a Morbegno. Con un vertice in prefettura hanno deciso come organizzare il lavoro nella speranza di poter presto restituire ai parenti il corpo della donna per darle almeno una degna sepoltura.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here