MORTI IN CORSIA A SARONNO, PARLA LAURA TARONI

Un rapporto difficile e conflittuale. Così Laura Taroni, l’infermiera di Saronno, ha descritto in aula a Busto Arsizio la relazione con sua madre, Maria Rita Clerici morta il 4 gennaio del 2014. La donna è accusata, in concorso con il suo amante l’anestesista dello stesso ospedale Leonardo Cazzaniga, di averla uccisa attraverso la somministrazione di farmaci. La coppia deve rispondere anche dell’omicidio del marito, Massimo Guerra e del suocero Luciano Guerra. Oltre al rapporto complicato con la donna che l’ha cresciuta, Laura Taroni ha spiegato come anche Cazzaniga avesse un’accesa conflittualità con la madre che osteggiava la loro relazione. La sorella di Maria Rita Clerici però contesta questa ricostruzione: “Non è vero, mia sorella voleva bene a sua figlia”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here