MERCATO MILAN: DIPENDE TUTTO DA A. SILVA

Il Milan continua a cercare un centrocampista. Dopo il no di Locatelli al trasferimento a Udine e le parole del direttore sportivo dei friulani che ha chiuso al trasferimento di Jankto la trattativa ha subito uno stop quasi definitivo. Mirabelli ha chiesto informazioni al Torino per il prestito di Baselli ma Cairo chiede almeno l’obbligo di riscatto per 25 milioni. Dembelè del Tottenham per caratteristiche sarebbe il giocatore ideale per il centrocampo di Gattuso ma è praticamente irraggiungibile. Da valutare la situazione di Andrè Silva. Il DS rossonero l’ha dichiarato incedibile ma a gennaio non si possono escludere sorprese. L’esplosione di Cutrone l’ha fatto diventare la riserva della riserva. Il portoghese è stufo e vorrebbe giocare di più. L’Everton ha fatto un sondaggio ma il Milan oggi lo farebbe partire solo per 40 milioni. Soldi che poi verrebbero investiti sul centrocampista mentre la situazione Donnarumma sembra essere rientrata fino alle prossime dichiarazioni di Raiola. Intanto Berlusconi è tornato a parlare di Milan. «Mi viene il mal di stomaco per il modulo inconsulto». Un’altra bordata per Rino Gattuso ma i due ne avevano già parlato recentemente

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here