COPPIA ACIDO, CASSAZIONE: SI’ ALL’ADOZIONE DEL FIGLIO

Il figlio di Martina Levato e Alexander Boettcher, la coppia condannata per una serie di aggressioni con l’acido, sarà adottato. A stabilirlo la Cassazione secondo cui nemmeno i nonni materni sono idonei a crescerlo. La decisione dei giudici è stata ispirata al superiore interesse del minore. Hanno stabilito che per il suo bene sia adottato perché se rimanesse legato alla famiglia d’origine, inevitabilmente sarebbe costretto a confrontarsi con la drammatica storia dei suoi genitori. L’avvocato di Martina Levato ha già annunciato che farà ricorso alla Corte Europea dei diritti umani.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here