Milan, calendario di fuoco

Il Milan cerca di lasciarsi alle spalle i problemi economico-finanziari del suo presidente pensando al campo. Fassone e Han Li sono a Londra per lavorare al rifinanziamento, nella speranza di restituire un po’ di respiro alle casse societarie, prima del cda in programma il prossimo 26 febbraio.

Intanto a Milanello si lavora per preparare al meglio i prossimi impegni. La squadra ha ritrovato entusiasmo e convinzione. Ora nella testa dei giocatori c’è l’obiettivo di andare a prendere l’Inter in classifica. Una missione che sembrava impossibile fino a qualche settimana fa adesso è realtà. Grazie al lavoro di Gattuso, che a oggi merita la riconferma per la prossima stagione e alla crisi nerazzurra, che sembra senza fine. Ludogorets, Roma in trasferta, Lazio in coppa Italia e poi la notte della verità nel derby.

Un calendario di fuoco, in cui sarà importante gestire le energie a cominciare da giovedì dove l’idea è quella di dar spazio a chi ha giocato meno nell’ultimo periodo. Andrè Silva guiderà l’attacco, in difesa rivedremo Musacchio mentre a centrocampo giocherà Locatelli dal primo minuto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here