Accoltellamento in via Padova, grave 21enne

Una transessuale che non accetta la fine di quella storia e una lite furibonda che finisce nel sangue. Cronaca di una tragica notte in un appartamento di via Padova. Tutto comincia da quella relazione finita. Lei, è una transessuale di 28 anni, lui un ragazzo di 21. Entrambi peruviani.

Quando il più giovane decide di troncare la storia non ci sta e così fa in modo di incontrarlo in quell’appartamento, al civico 80 di Via Padova, dove lui si era trasferito nel frattempo e dove, pare, si prostituisse, mettendo annunci sui social.

La trans si finge cliente: ha una parrucca, lui non la riconosce ma quando esce allo scoperto i due cominciano a litigare. Una discussione furibonda al culmine della quale la transessuale accoltella l’ex. Questi, seppur grave, riesce comunque a difendersi ma avrà la peggio.

Ora si trova ricoverato al San Raffaele in gravi condizioni. Ferita ma non in pericolo di vita la transessuale.

Una storia maturata in un contesto popolare, quello di via Padova.

Entrambi in ospedale, i due, incensurati, sono ora accusati di tentato omicidio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here