BLITZ DI CIOCCA (LEGA) DALL’ALBANESE ACCUSATO DELLA RAPINA DI CASTEGGIO

Blitz dell’europarlamentare della Lega Angelo Ciocca al Policlinico San Matteo di Pavia. Obiettivo: raggiungere il 26enne albanese indagato per la tentata rapina di Casteggio. Il ragazzo era stato ferito da un colpo di fucile sparato dal proprietario di casa, Antonio Bonfiglio, quando l’ha sorpreso, di sera, nel suo cortile. Ciocca l’ha dunque raggiunto nella stanza dov’era ricoverato consegnandogli un cartello con scritto: il tuo crimine ci è costato 6500 euro, chiedi scusa agli italiani.

Dall’ospedale fanno sapere che sono in corso verifiche su quanto accaduto.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here