E’ GIALLO SULLA MORTE DI SANA, OMICIDIO O MALORE?

Resta un mistero come sia morta Sana Cheema, la 25enne di origine pakistana ma residente a Brescia. Per alcuni sarebbe stata uccisa, una volta tornata in Pakistan, da padre e fratello perché rifiutava un matrimonio combinato. Una versione però smentita dai famigliari secondo cui invece la giovane avrebbe avuto un malore a cui poi è seguito un infarto. Intanto le autorità pakistane hanno aperto un’inchiesta e anche la Farnesina segue da vicino la vicenda.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here