DONNA MORTA IN PISCINA, RESTANO I DUBBI

Si aspetta l’esito dell’autopsia e degli esami tossicologici per capire come sia morta Josephine Odijie, la 35enne nigeriana trovata senza vita nella piscina della sua casa del suo compagno a Castelgerundo, in provincia di Lodi. Era senza vestiti, con alcuni lividi sul corpo compatibili sia con una caduta accidentale, magari in seguito a un malore, che con altre ipotesi. L’uomo, 78 anni, era in Toscana quando lei è stata trovata senza vita. Per chiarire ogni dubbio la procura di Lodi ha aperto un fascicolo contro ignoti.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here