OMICIDIO DI SESTO, FERMATO IL PRESUNTO KILLER

di Marco Pomponio

 

E’ durata poche ore la fuga del killer di Federico Megna, il 48enne ucciso a Sesto San Giovanni. Il blitz congiunto di Polizia e Carabinieri ha portato all’arresto dell’uomo, un italiano di 58 anni, accusato anche di aver ferito gravemente altre due persone. Teatro della follia è stato il cortile di uno stabile di via Carlo Marx, dove l’assassino ha ripetutamente colpito l’addome della vittima con dei fendenti. Alla base del violento episodio, ci sarebbe un regolamento di conti. Giunti sul posto, i soccorritori hanno subito portato Megna al San Raffele di Milano ma, dopo il ricovero d’urgenza, il cuore dell’uomo si è fermato. Ascoltato dalla Procura di Monza, il PM ha ipotizzato per l’assassino i reati di omicidio e di lesioni personali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here