MORTO PER UN SELFIE, INDAGINI IN CORSO

Un bravo ragazzo, timido, che non cercava i brividi a ogni costo. Col passare delle ore, tra la rabbia emerge la figura di Andrea Barone, il ragazzo di soli 15 anni morto mentre tentava un selfie estremo, sul tetto del Centro Commerciale Sarca, a Sesto San Giovanni, nel milanese. Una tragedia che si sarebbe consumata in pochi attimi, sabato sera, assieme agli amici.

Un volo di 25 metri nel condotto di aerazione che ha fatto precipitare il 15enne al secondo piano. Inutili i soccorsi, Andrea è morto all’ospedale. Spetterà ora alla magistratura fare chiarezza, capire eventuali responsabilità, se da parte del centro commerciale o dei ragazzi. Intanto a Cusano Milanino, dove il giovane viveva, nessuno vuole credere alla bravata. Amici e parenti lo difendono a spada tratta: era un bravo ragazzo che non amava i brividi. Passava le giornate diviso tra scuola e oratorio, dove coltivava la passione per il calcio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here