ROGO IPB, NESSUN PERICOLO PER LA SALUTE PUBBLICA

Tranquillizza i milanesi l’assessore all’ Ambiente di Regione Lombardia Raffaele Cattaneo, nessun picco di diossina nell’ aria dopo l’incendio del deposito di rifiuti via Chiasserini. I dati registrati dall’ Arpa domenica sera, quando è divampato l’ incendio, parlano di 0,5 picogrammi di diossina per metro cubo di aria, un dato assolutamente non preoccupante per la salute pubblica. Secomdo l’ Oms infatti possono essere pericolose quantità superiori a 0,3 picogrammi ma solo se respirate per un anno consecutivo. Intanto sul maxi rogo è stata aperta un’ inchiesta, ad indagare anche la dda diretta dal procuratore Alessandra Dolci

<<…>>

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here