RISSA A MILANO, MUORE CLOCHARD

Qualche bicchiere di troppo, forse anche la droga. E’ uno scenario di degrado e disperazione quello che si è consumato nel cuore di Milano e che ha lasciato a terra un clochard di 41 anni. Ucciso da un altro senzatetto. Prima a calci, pugni poi addirittura colpito con una bicicletta.

La vittima aveva gravi ferite al volto e al torace. Inutile il trasporto in ospedale: è morto poco dopo l’aggressione. Ancora sconosciuto il movente. Sulla vicenda sta indagando la polizia. A supportare le indagini potrebbero esserci le immagini delle telecamere di sorveglianza sparse in zona che potrebbero aiutare la ricostruzione della lite.

L’aggressore, salvadoregno di 22 anni, viene arrestato quasi in flagranza. Quando la polizia lo ammanetta è ancora molto alterato: torso nudo, probabilmente ubriaco. Scene ormai quasi ordinarie per chi vive e lavora in questa zona. Tra i cittadini infatti il malcontento per il bivacco a cui ritengono di essere costretti quotidianamente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here