PADRE E FIGLIA PICCHIATI DA DUE RAPINATORI A COLICO

Sono ancora sotto shock a Colico, provincia di Lecco, per la violenta rapina subita da Bernardino Bettiga, 87 anni, in pieno giorno, intorno alle 10 del mattino. Il volto tumefatto, è stato massacrato di botte, imbavagliato con un nastro adesivo, le mani legate con delle fascette da elettricista. In due gli chiedevano di consegnare i soldi, puntandogli una pistola, che poi si è rivelata finta, alla tempia. Quando è arrivata la figlia si sono scagliati anche contro di lei, picchiandola violentemente con un corpo contundente. La 52enne è poi stata trasportata all’ospedale con un trauma cranico e una spalla lussata. I due, che potrebbero essere italiani, sono scappati portando via la borsa con le chiavi di casa e quelle dell’auto della donna. Ora è dunque caccia ai due malviventi.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here