MILANO CELEBRA I GIUSTI NEL RICORDO DI SILVIA ROMANO

Milano ha celebrato i Giusti nel ricordo di Silvia Romano, la volontaria rapita in Kenya. “Idealmente è qui con noi – ha detto il sindaco Giuseppe Sala – ci manca molto. Ogni tanto sento i familiari. La Farnesina ci chiede di rimanere in silenzio perché stanno lavorando per liberarla”. Il primo cittadino ha ricordato anche Sebastiano Tusa, l’archeologo morto nell’incidente in Etiopia con cui Palazzo Marino aveva recentemente collaborato.

Al Monte Stella sono state scoperte 4 nuove targhe dedicate a Simon Veil, ebrea francese sopravvissuta alla Shoah, Wangari Maathai, attivista keniota, Denis Mukwege, medico congolese che assiste le donne vittime di stupro e Istvan Bibo, uno dei dissidenti della rivoluzione ungherese del 1956.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here