Inter, verso il derby: Spalletti ne recupera sette

Mai come questa volta il derby vale un’intera stagione. L’Inter ha bisogno di battere il Milan non solo per l’ambiente, depresso più che mai dopo l’eliminazione dall’Europa League, ma anche per portare a casa tre punti che in chiave qualificazione Champions League potrebbero dare una sterzata decisiva. Spalletti recupera Brozovic e Miranda, non utilizzati contro l’Eintracht Francoforte, ma soprattutto riavrà Asamoah e Lautaro Martinez, indisponibili in Europa perchè squalificati. Convocabili anche Joao Mario, Dalbert e Gagliardini che per motivi legati al Fair Play, erano assenti ieri a San Siro: probabilmente nessuno dei tre sarà titolare però saranno pur sempre utili al tecnico che mai come in quest’occasione ha bisogno di abbondanza. Joao Mario in realtà qualche speranza di partire titolare ce l’ha: reduce da un lutto familiare, il portoghese ha voglia di riscatto, motivo che potrebbe spingere Spalletti a puntare su di lui. Difficile, se non impossibile, vedere il nome di Icardi tra i convocati: la situazione è meno tesa rispetto alle scorse settimane, ma una riabilitazione dell’argentino oggi sembra qualcosa di inarrivabile, considerando che mancano appena tre giorni al derby e che nessuna delle parti in causa ha mostrato pentimento per quanto accaduto. Senza Icardi l’Inter perde moltissimo, ecco perchè questa volta la società potrebbe anche fare uno sforzo, mettendo da parte l’orgoglio: vincere il derby ora è la priorità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here