CADAVERE NEL FIUME TERDOPPIO, E’ GIALLO NEL PAVESE

E’ mistero ad Alagna Lomellina, in provincia di Pavia, dopo il ritrovamento di un cadavere, in avanzato stato di decomposizione, nel torrente Terdoppio. Ad accorgersi 3 agricoltori che stavano facendo una passeggiata nella zona e che hanno subito avvertito i carabinieri. E’ stata ritrovata solo la parte superiore del corpo, che affiorava dall’acqua ormai irriconoscibile. Tra i resti degli indumenti oltre a un maglione anche parte di un reggiseno. Circostanza per cui si ipotizza che sia una donna. La certezza però arriverà solo dopo l’analisi del dna. La salma è ora all’istituto di medicina legale di Pavia. Il profilo genetico verrà comparato con quello di tutte le persone scomparse nella zona.

Tra loro anche Luciana Fantato, la casalinga di Gambolò sparita nel nulla la mattina del 10 novembre 2017. La procura aveva aperto un fascicolo per omicidio volontario contro ignoti. Dopo ricerche, indagini e dopo aver sentito più volte parenti e amici, aveva però anche chiesto l’archiviazione. Questo ritrovamento potrebbe risolvere il giallo della scomparsa della 59enne?

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here