TRAGEDIA NEL MANTOVANO, BIMBO MUORE SOTTO UN SILOS

Avrebbe compiuto 4 anni fra pochi giorni e invece la vita del piccolo Giovanni si è spezzata sotto un silos nella corte agricola dove viveva con la famiglia, a Pergognaga in provincia di Mantova. E’ accaduto tutto in pochi attimi, ieri pomeriggio intorno alle 17,30. Una cisterna contenente mangime per gli animali ha ceduto improvvisamente e si è abbattuta al suolo, schiacciando letteralmente il bambino. Nell’impatto è rimasto coinvolto anche il padre, un uomo di 32 anni, che è stato subito trasportato in codice rosso con l’elisoccorso all’ospedale di Parma. Qui è tuttora ricoverato, grave ma non in pericolo di vita. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti il piccolo era in braccio al padre quando uno dei tre supporti su cui si reggeva il silos ha ceduto facendo cadere la struttura che ha travolto entrambi. Richiamato dalle urla il nonno del bambino è riuscito a spostare l’ingombro con un trattore, liberando così il piccolo.

Inutili però i soccorsi, trasportato d’urgenza all’ospedale di Mantova è morto poco dopo. Al momento dell’incidente presente anche la madre, rimasta miracolosamente illesa. Resta ora da chiarire perché il silos abbia ceduto. La procura di Mantova ha aperto un’inchiesta.    

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here