ESPULSA LA MOGLIE DEL PUGILE DELL’ISIS

E’ stata rimpatriata per motivi di sicurezza Salma Bencharki. La moglie di Abderrahim Moutaharrik, il puglie dell’Isis condannato per terrorismo internazionale, è stata dunque espulsa e rimandata in Marocco. L’ordine, firmato dal Viminale, è stato eseguito dalla polizia di Lecco. Anche lei è ritenuta parte dell’associazione con finalità terroristiche e per questo è stata condannata. Inoltre al pugile dell’Isis, così soprannominato perché atleta di kickboxing, è stata notificata la revoca della cittadinanza italiana. L’uomo nelle intercettazioni parlava anche di un possibile attentato in Vaticano.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here