LA CITTADELLA DELLO SPORT DI BERGAMO DEDICATA A YARA

La cittadella dello sport di Bergamo il 23 settembre sarà intitolata a Yara Gambirasio, la 13enne di Brembate di Sopra ritrovata senza vita nel 2011 e per il cui omicidio è stato condannato in via definitiva all’ergastolo Massimo Bossetti. Ad annunciarlo il padre, Fulvio, nel giorno in cui è stato presentato il torneo di calcio La passione di Yara, giunto alla 5° edizione, che si svolgerà il 6,7 e 8 settembre al campo sportivo Valbrembo.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here